Wikisource:Cos'è Wikisource?

Linee guida: Cos'è Wikisource?

Nuvola filesystems folder blue open.png Categoria: Linee guida Linee guida   Nuvola apps noatun.png Cos'è Wikisource?

Il logo di Wikisource

Wikisource è un progetto della Fondazione Wikimedia che utilizza il linguaggio wiki, ovvero un sistema dinamico che permette a qualsiasi individuo di modificare le pagine, il cui scopo è di realizzare una biblioteca digitale dedita alla riproduzione e conservazione di testi editi.

Wikisource

Una biblioteca diversa

Wikisource si pone come una biblioteca

  • digitale
  • libera
  • wiki

L'essere aperto alle modifiche degli utenti è per il progetto un punto di forza che garantisce dinamicità e continua innovazione. Ogni aspetto della struttura, ogni convenzione di formattazione, ogni politica comunitaria può essere discussa, cambiata e migliorata.

La forza della collaborazione

Perché il progetto funzioni c'è bisogno di quanti più collaboratori possibili che operino sempre nel pieno rispetto delle regole e, soprattutto, usando il buon senso. Chiunque può passare dal ruolo di lettore, di fruitore passivo dei testi, a contributore attivo. Se vi sono errori, possono essere corretti da chiunque, se un testo manca, può essere aggiunto, il tutto con relativa semplicità.

Garanzia sui contenuti

Approfondimento: Avvertenze generali

Proprio perché aperta al contributo di tutti, anche di utenti anonimi, Wikisource non può dare nessuna garanzia di validità e accuratezza dei propri contenuti. Benché la comunità si sforzi di essere nel complesso accurata, in ogni momento una pagina può essere oggetto di vandalismo o modificata con informazioni errate, illegali o vietate dalle leggi e dalle consuetudini dell'area o comunità in cui vivi.

Storia

Approfondimento: La storia di Wikisource

Il progetto, iniziato come ramificazione di Wikipedia, è stato lanciato il 24 novembre 2003 con il nome Project Sourceberg (parola composta da Source, in inglese "fonte" e della seconda parte del nome del Progetto Gutenberg, capostipite di tutte le biblioteche libere online). Il 6 dicembre 2003 il sito è stato ufficialmente ribattezzato Wikisource.

Nel 2005 è stata aperta la versione italiana di Wikisource (all'11 novembre, si hanno già 500 testi) che conta, ad oggi, 123 040 testi.

En otros idiomas