Unione Sovietica
English: Soviet Union

URSS – Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche
Союз Советских Социалистических Республик
Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik
URSS – Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche Союз Советских Социалистических Республик Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik – BandieraURSS – Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche Союз Советских Социалистических Республик Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik - Stemma
(dettagli)(dettagli)
Motto:
in russo: Пролетарии всех стран, соединяйтесь!?, traslitterato: Proletarii vsech stran, soedinjajtes'!
(Proletari di tutti i paesi, unitevi!)
Union of Soviet Socialist Republics (orthographic projection).svg
Dati amministrativi
Nome completoUnione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche
Nome ufficialeСоюз Советских Социалистических Республик
nome ufficiale in altre lingue
Lingue ufficialiRusso e lingue regionali
Lingue parlateRusso e lingue regionali
InnoL'Internazionale (1922-44)
Inno dell'Unione Sovietica (1944-91)

CapitaleMosca
DipendenzeRepubbliche dell'Unione Sovietica
Politica
Forma di StatoStato socialista con sistema a soviet
Forma di governoRepubblica parlamentare federale a partito unico
Capo di StatoPresidente del Praesidium del Soviet Supremo dell'Unione Sovietica fino al 1989,
Presidente del Soviet Supremo dell'Unione Sovietica fino al 1990,
Presidente dell'Unione Sovietica fino al 1991
Capo di GovernoPrimo ministro (de iure)
Segretario del PCUS (de facto)[1]
Organi deliberativiSoviet supremo
Nascita30 dicembre 1922 con Vladimir Il'ič Ul'janov
Causarivoluzione d'ottobre
Fine26 dicembre 1991 con Michail Gorbačëv
Causaputsch di Mosca, Accordo di Belaveža, indipendenza della Russia
Territorio e popolazione
Bacino geograficoEuropa orientale e Asia
Territorio originaleRussia europea e Russia asiatica
Massima estensione22 402 000 di Km² nel 1991
Popolazione293 047 571 di abitanti nel 1991
Economia
Valutarublo sovietico
Risorsegas, petrolio
Produzionigas, grano, acciaio, industria pesante
Commerci conCOMECON
Varie
TLD.su
Prefisso tel.+7
Sigla autom.SU
Religione e società
Religione di StatoAteismo
LocationSovietUnion.png
Evoluzione storica
Preceduto dabandiera RSFS Russa
Flag of the Transcaucasian SFSR.svg RSFS Transcaucasica
Flag of the Byelorussian Soviet Socialist Republic (1919-1927).svg RSS Bielorussa
Flag of the Ukrainian Soviet Socialist Republic (1919-1929).svg RSS Ucraina
Flag of Khiva 1920-1923.svg RSP Corasmia
Flag of the Bukharan People's Soviet Republic.svg RSP Bukhara
Succeduto daArmenia Armenia
Azerbaigian Azerbaigian
Bielorussia Bielorussia
Estonia Estonia
Georgia Georgia
Kazakistan Kazakistan
Flag of the Kyrgyz Soviet Socialist Republic.svg Kirghizistan
Lettonia Lettonia
Lituania Lituania
Moldavia Moldavia
Russia Russia[2]
bandiera Tagikistan
bandiera Turkmenistan
Flag of Ukraine (1991-1992).svg Ucraina
Uzbekistan Uzbekistan

L'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (in russo: Союз Советских Социалистических Республик, СССР?, Sojuz Sovetskich Socialističeskich Respublik; ascolta[?·info] /sʌjus sʌ'vʲɛtskɪx səʦɪəlɪ'stiʧɪskɪx rʲɪ'spublɪk/), acronimo URSS e in forma abbreviata Unione Sovietica (in russo: Сове́тский Сою́з?, Sovetskij Sojuz, /sʌ'vʲɛtskɪj sʌjus/), fu uno Stato federale che si estendeva tra Europa orientale e Asia settentrionale.

Nacque il 30 dicembre 1922 sulle ceneri dell'impero zarista dopo la guerra civile russa e si sciolse ufficialmente il 26 dicembre 1991.Era uno Stato federale composto da 15 repubbliche socialiste, la più grande delle quali era quella russa, a sua volta suddivisa in repubbliche autonome.

La distanza tra i suoi due punti estremi orientale e occidentale era superiore ai 10 000 chilometri (più di 90 gradi di longitudine); il suo punto più occidentale era l'Oblast' di Kaliningrad (oggi in Russia), al confine con la Polonia, e quello più orientale il capo Dežnëv sullo stretto di Bering, che lo divideva dal continente nordamericano distante circa 80 chilometri.In particolare, una sua isola nello stretto, la Grande Diomede, dista solo 3 km dalla Piccola Diomede, appartenente agli Stati Uniti d'America: si trattava della distanza minore tra le due superpotenze militari dell'epoca.

Per tutto il periodo della sua esistenza fu il Paese più esteso del mondo con 22 402 000 km² di superficie, pari a un sesto delle terre emerse, nonché il Paese più esteso d'Asia e d'Europa, per ciascuna delle parti di competenza continentale.[3]

Dopo la vittoria conseguita contro le potenze dell'Asse nella seconda guerra mondiale divenne una superpotenza economica e militare, riuscendo a imporre il suo sistema politico e sociale anche fuori dei confini nazionali, soprattutto in Europa orientale.Contro il blocco occidentale guidato dagli Stati Uniti d'America, l'altra superpotenza emersa all'epoca, inaugurò la guerra fredda, conclusa formalmente con la dissoluzione dell'Unione Sovietica e l'emersione della sua Repubblica principale, la Russia. Quest'ultima, entrata alla fine degli anni novanta nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite prima e nel G8 poi, ha raccolto gran parte dell'eredità militare e geopolitica sovietica.

La lista delle repubbliche costituenti la federazione subì nel corso del tempo numerose variazioni. Negli anni precedenti il suo scioglimento ne facevano parte quindici Repubbliche Socialiste Sovietiche. La più grande per superficie, economia e popolazione e la più importante sul piano politico era la Repubblica Socialista Sovietica Russa, l'odierna Russia. Anche il territorio dell'Unione Sovietica subì vari mutamenti e nel periodo più recente corrispondeva approssimativamente a quello del tardo Impero russo, senza tuttavia Alaska, Finlandia e Polonia.

L'organizzazione politica del Paese prevedeva un solo partito politico ufficialmente riconosciuto, il Partito Comunista dell'Unione Sovietica, guidato da un segretario generale e dal politburo.

En otros idiomas
Acèh: Uni Soviet
Afrikaans: Sowjetunie
Alemannisch: Sowjetunion
অসমীয়া: ছ'ভিয়েট সংঘ
авар: СССР
تۆرکجه: شوروی
Boarisch: Sowjetunion
žemaitėška: Tarību Sājonga
беларуская (тарашкевіца)‎: Саюз Савецкіх Сацыялістычных Рэспублік
bosanski: Sovjetski Savez
Mìng-dĕ̤ng-ngṳ̄: Sŭ-lièng
Cebuano: Unyong Sobyet
čeština: Sovětský svaz
Deutsch: Sowjetunion
dolnoserbski: Sowjetski zwězk
English: Soviet Union
Esperanto: Sovetunio
estremeñu: Unión Soviética
føroyskt: Sovjetsamveldið
Nordfriisk: Sowjetunion
Frysk: Sovjet-Uny
贛語: 蘇聯
گیلکی: شؤروي
𐌲𐌿𐍄𐌹𐍃𐌺: 𐌲𐌲𐌲𐌸
客家語/Hak-kâ-ngî: Sû-lièn
हिन्दी: सोवियत संघ
hrvatski: Sovjetski Savez
hornjoserbsce: Sowjetski zwjazk
magyar: Szovjetunió
interlingua: Union Sovietic
Bahasa Indonesia: Uni Soviet
Interlingue: Soviet-Union
íslenska: Sovétríkin
la .lojban.: sofygu'e
Basa Jawa: Uni Sovyèt
ភាសាខ្មែរ: សហភាពសូវៀត
한국어: 소련
कॉशुर / کٲشُر: صؤوِت اِتِفاق
kernowek: URSS
Lëtzebuergesch: Sowjetunioun
Limburgs: Sovjet-Unie
lietuvių: Tarybų Sąjunga
македонски: Советски Сојуз
مازِرونی: شوروی
Napulitano: Aunione Sovieteca
Plattdüütsch: Sowjetunion
Nedersaksies: Sovjet-Unie
Nederlands: Sovjet-Unie
norsk nynorsk: Sovjetunionen
Papiamentu: Union Sovietiko
Picard: URSS
پنجابی: سویت یونین
português: União Soviética
rumantsch: Uniun sovietica
русиньскый: СССР
davvisámegiella: Sovjetlihttu
srpskohrvatski / српскохрватски: Sovjetski Savez
Simple English: Soviet Union
slovenčina: Sovietsky zväz
slovenščina: Sovjetska zveza
Soomaaliga: Midowga Sofiyet
Seeltersk: Sowjetunion
Basa Sunda: Uni Soviét
svenska: Sovjetunionen
Tagalog: Unyong Sobyet
тыва дыл: ССРЭ
Tiếng Việt: Liên Xô
West-Vlams: Sovjet-Unie
walon: URSS
吴语: 苏联
Vahcuengh: Suhlienz
中文: 苏联
文言: 蘇聯
Bân-lâm-gú: So͘-liân
粵語: 蘇聯