Sudan del Sud
English: South Sudan

  • nota disambigua.svg disambiguazione – se stai cercando le regioni autonome precedenti all'indipendenza, vedi regione autonoma del sudan meridionale.
    sudan del sud
    sudan del sud – bandiera sudan del sud - stemma
    (dettagli) (dettagli)
    (en) "justice, liberty, prosperity."
    (it) "giustizia, libertà, prosperità."
    sudan del sud - localizzazione
    dati amministrativi
    nome completo repubblica del sudan del sud
    nome ufficiale republic of south sudan
    lingue ufficiali inglese
    altre lingue arabo
    lingue nilo-sahariane
    capitale giuba  (372.410 ab. / 2011)
    politica
    forma di governo repubblica presidenziale federale
    presidente salva kiir mayardit
    indipendenza 9 luglio 2011 dal sudan
    ingresso nell'onu 14 luglio 2011
    superficie
    totale 619 745 km² (42º)
    popolazione
    totale 12.657.941[1] ab. (2008)
    densità 13,32 ab./km²
    nome degli abitanti sudsudanesi
    geografia
    continente africa
    confini sudan, etiopia, kenya, uganda, repubblica democratica del congo, repubblica centrafricana
    fuso orario utc+3
    economia
    valuta sterlina sudsudanese
    pil (nominale) 10 220[2] milioni di $ (2012) (131º)
    pil pro capite (nominale) 233 $ (2016) (187º)
    pil (ppa) 11 635 milioni di $ (2012) (146º)
    pil pro capite (ppa) 1 350 $ (2013) (173º)
    isu (2017) diminuzione 0.388 (basso) (187º)
    varie
    codici iso 3166 ss, ssd, 728
    tld .ss
    prefisso tel. +211
    sigla autom. ssd
    inno nazionale south sudan oyee![3]
    festa nazionale 9 luglio
    sudan del sud - mappa
    dati presi da www.goss.org
    evoluzione storica
    stato precedente sudan sudan
     

    il sudan del sud,[4][5] anche sud sudan[6][7] o sudan meridionale, ufficialmente repubblica del sudan del sud o del sud sudan, è uno stato senza sbocco sul mare nel centro-est dell'africa, inserito nella subregione dell'africa orientale delle nazioni unite. la sua capitale attuale è giuba, che è anche la sua città più grande, ma si prevede che la capitale, in futuro, sarà trasferita nella più centrale ramciel. il sudan del sud confina con l'etiopia ad est, il kenya a sud-est, l'uganda a sud, la repubblica democratica del congo a sud-ovest, la repubblica centrafricana a ovest e la repubblica del sudan a nord. esso comprende la vasta regione paludosa del sudd, formata dal nilo bianco e conosciuta localmente come il bahr al jabal.

    i territori del moderno sudan del sud e della repubblica del sudan erano parte dell'regno egitto, sotto la dinastia di muhammad ali, e poi regolati come un condominio anglo-egiziano fino all'indipendenza sudanese che è stata raggiunta nel 1956. dopo la prima guerra civile sudanese, la regione autonoma del sudan del sud è stata costituita nel 1972 ed è durata fino al 1983. una seconda guerra civile sudanese si è presto sviluppata e si è conclusa con l'accordo globale di pace del 2005. nello stesso anno l'autonomia del sud è stata ripristinata quando un governo autonomo del sudan del sud è stato formato.

    il sudan del sud è diventato uno stato indipendente il 9 luglio 2011[8], a seguito di un referendum passato con il 98,83% dei voti. si tratta di un paese membro delle nazioni unite, dell'unione africana e dell'autorità intergovernativa per lo sviluppo. nel luglio del 2012 il sudan del sud ha firmato le convenzioni di ginevra.

    nel dicembre del 2013 è scoppiato un conflitto etnico tra le forze governative del presidente kiir, di etnia dinka, e quelle fedeli all'ex vicepresidente machar, di etnia nuer.

  • storia
  • geografia
  • popolazione
  • ordinamento dello stato
  • politica
  • economia
  • trasporti
  • sport
  • note
  • bibliografia
  • voci correlate
  • altri progetti
  • collegamenti esterni

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando le regioni autonome precedenti all'indipendenza, vedi Regione Autonoma del Sudan Meridionale.
Sudan del Sud
Sudan del Sud – Bandiera Sudan del Sud - Stemma
(dettagli) (dettagli)
(EN) "Justice, Liberty, Prosperity."
(IT) "Giustizia, libertà, prosperità."
Sudan del Sud - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome completo Repubblica del Sudan del Sud
Nome ufficiale Republic of South Sudan
Lingue ufficiali Inglese
Altre lingue arabo
lingue nilo-sahariane
Capitale Giuba  (372.410 ab. / 2011)
Politica
Forma di governo Repubblica presidenziale federale
Presidente Salva Kiir Mayardit
Indipendenza 9 luglio 2011 dal Sudan
Ingresso nell'ONU 14 luglio 2011
Superficie
Totale 619 745 km² (42º)
Popolazione
Totale 12.657.941[1] ab. (2008)
Densità 13,32 ab./km²
Nome degli abitanti sudsudanesi
Geografia
Continente Africa
Confini Sudan, Etiopia, Kenya, Uganda, Repubblica Democratica del Congo, Repubblica Centrafricana
Fuso orario UTC+3
Economia
Valuta Sterlina sudsudanese
PIL (nominale) 10 220[2] milioni di $ (2012) (131º)
PIL pro capite (nominale) 233 $ (2016) (187º)
PIL (PPA) 11 635 milioni di $ (2012) (146º)
PIL pro capite (PPA) 1 350 $ (2013) (173º)
ISU (2017) Diminuzione 0.388 (basso) (187º)
Varie
Codici ISO 3166 SS, SSD, 728
TLD .ss
Prefisso tel. +211
Sigla autom. SSD
Inno nazionale South Sudan Oyee![3]
Festa nazionale 9 luglio
Sudan del Sud - Mappa
dati presi da www.goss.org
Evoluzione storica
Stato precedente Sudan Sudan
 

Il Sudan del Sud,[4][5] anche Sud Sudan[6][7] o Sudan Meridionale, ufficialmente Repubblica del Sudan del Sud o del Sud Sudan, è uno Stato senza sbocco sul mare nel centro-est dell'Africa, inserito nella subregione dell'Africa orientale delle Nazioni Unite. La sua capitale attuale è Giuba, che è anche la sua città più grande, ma si prevede che la capitale, in futuro, sarà trasferita nella più centrale Ramciel. Il Sudan del Sud confina con l'Etiopia ad est, il Kenya a sud-est, l'Uganda a sud, la Repubblica Democratica del Congo a sud-ovest, la Repubblica Centrafricana a ovest e la Repubblica del Sudan a nord. Esso comprende la vasta regione paludosa del Sudd, formata dal Nilo Bianco e conosciuta localmente come il Bahr al Jabal.

I territori del moderno Sudan del Sud e della Repubblica del Sudan erano parte dell'Regno Egitto, sotto la dinastia di Muhammad Ali, e poi regolati come un condominio anglo-egiziano fino all'indipendenza sudanese che è stata raggiunta nel 1956. Dopo la prima guerra civile sudanese, la regione autonoma del Sudan del Sud è stata costituita nel 1972 ed è durata fino al 1983. Una seconda guerra civile sudanese si è presto sviluppata e si è conclusa con l'accordo globale di pace del 2005. Nello stesso anno l'autonomia del sud è stata ripristinata quando un governo autonomo del Sudan del Sud è stato formato.

Il Sudan del Sud è diventato uno Stato indipendente il 9 luglio 2011[8], a seguito di un referendum passato con il 98,83% dei voti. Si tratta di un paese membro delle Nazioni Unite, dell'Unione africana e dell'Autorità intergovernativa per lo sviluppo. Nel luglio del 2012 il Sudan del Sud ha firmato le convenzioni di Ginevra.

Nel dicembre del 2013 è scoppiato un conflitto etnico tra le forze governative del presidente Kiir, di etnia dinka, e quelle fedeli all'ex vicepresidente Machar, di etnia nuer.

En otros idiomas
адыгабзэ: Къыблэ Судан
Afrikaans: Suid-Soedan
Alemannisch: Südsudan
አማርኛ: ደቡብ ሱዳን
aragonés: Sudán d'o Sud
Ænglisc: Sūþsudan
العربية: جنوب السودان
asturianu: Sudán del Sur
azərbaycanca: Cənubi Sudan
تۆرکجه: جنوبی سودان
башҡортса: Көньяҡ Судан
žemaitėška: Pėitū Sodans
Bikol Central: Habagatan Sudan
беларуская: Паўднёвы Судан
беларуская (тарашкевіца)‎: Паўднёвы Судан
български: Южен Судан
भोजपुरी: दक्खिन सूडान
bamanankan: Worodugu Sudan
brezhoneg: Soudan ar Su
bosanski: Južni Sudan
буряад: Урда Судан
català: Sudan del Sud
Chavacano de Zamboanga: Sudán del Sur
Mìng-dĕ̤ng-ngṳ̄: Nàng Sudan
нохчийн: Къилба Судан
qırımtatarca: Cenübiy Sudan
čeština: Jižní Súdán
Чӑвашла: Кăнтăр Судан
Cymraeg: De Swdan
dansk: Sydsudan
Deutsch: Südsudan
Thuɔŋjäŋ: Paguot Thudän
dolnoserbski: Pódpołdnjowy Sudan
eʋegbe: Anyiehe Sudã
Ελληνικά: Νότιο Σουδάν
English: South Sudan
Esperanto: Sud-Sudano
español: Sudán del Sur
euskara: Hego Sudan
estremeñu: Sudán del Sul
føroyskt: Suðursudan
français: Soudan du Sud
Nordfriisk: Süüdsudaan
kriyòl gwiyannen: Soudan di Sid
Gàidhlig: Sudàn a Deas
客家語/Hak-kâ-ngî: Nàm Sudan
hrvatski: Južni Sudan
hornjoserbsce: Južny Sudan
magyar: Dél-Szudán
interlingua: Sudan del Sud
Bahasa Indonesia: Sudan Selatan
Interlingue: Sud-Sudan
íslenska: Suður-Súdan
日本語: 南スーダン
Patois: Sout Sudan
Qaraqalpaqsha: Qubla Sudan
한국어: 남수단
Перем Коми: Лунвыв Судан
Ripoarisch: Südsudan
kernowek: Soudan Soth
Кыргызча: Түштүк Судан
Lëtzebuergesch: Südsudan
Lingua Franca Nova: Sudan Sude
Luganda: South Sudan
Limburgs: Zuid-Soedan
Ligure: Sudan do Sud
lumbaart: Süd Sudan
لۊری شومالی: سۊدان هارگٱ
lietuvių: Pietų Sudanas
latviešu: Dienvidsudāna
Malagasy: Sodàna Atsimo
македонски: Јужен Судан
кырык мары: Кечӹвӓлвел Судан
Bahasa Melayu: Sudan Selatan
مازِرونی: جنوبی سودان
Dorerin Naoero: South Sudan
Plattdüütsch: Süüdsudan
Nedersaksies: Zuudsoedan
Nederlands: Zuid-Soedan
norsk nynorsk: Sør-Sudan
norsk: Sør-Sudan
occitan: Sodan del Sud
Livvinkarjala: Suvi Sudan
Kapampangan: Mauling Sudan
Norfuk / Pitkern: Sowth Sudan
پنجابی: دکھن سوڈان
português: Sudão do Sul
Runa Simi: Urin Sudan
rumantsch: Sudan dal Sid
română: Sudanul de Sud
tarandíne: Sudan d'u Sud
русский: Южный Судан
sicilianu: Sudan dû Sud
davvisámegiella: Lulli-Sudan
srpskohrvatski / српскохрватски: Južni Sudan
Simple English: South Sudan
slovenčina: Južný Sudán
slovenščina: Južni Sudan
chiShona: South Sudan
Soomaaliga: Koonfur Suudaan
српски / srpski: Јужни Судан
Sesotho: Sudan Borwa
Seeltersk: Suud-Sudan
svenska: Sydsudan
Kiswahili: Sudan Kusini
Sakizaya: South sudan
Türkmençe: Günorta Sudan
Tagalog: Timog Sudan
Türkçe: Güney Sudan
Xitsonga: Sudan-Dzonga
татарча/tatarça: Көньяк Судан
українська: Південний Судан
oʻzbekcha/ўзбекча: Janubiy Sudan
vèneto: Sud Sudan
vepsän kel’: Suvisudan
Tiếng Việt: Nam Sudan
Volapük: Sulüda-Sudän
吴语: 南蘇丹
მარგალური: ობჟათე სუდანი
ייִדיש: דרום סודאן
Yorùbá: Gúúsù Sudan
Vahcuengh: Namz Sudan
Zeêuws: Zuud-Soedan
中文: 南蘇丹
文言: 南蘇丹
Bân-lâm-gú: Lâm Sudan
粵語: 南蘇丹