Premio Nobel per la fisica

Premio Nobel
Nobel prize medal.svg
Alfred Nobel
Pacevincitori
Letteraturavincitori
Fisiologia o Medicinavincitori
Fisicavincitori
Chimicavincitori
Economiavincitori

Il premio Nobel per la fisica (Svedese: Nobelpriset i fysik) è stato istituito dal testamento di Alfred Nobel del 1895 ed è stato assegnato per la prima volta nel 1901, come gli altri premi istituiti da Nobel stesso.

Il primo vincitore del Premio Nobel per la fisica fu il fisico Wilhelm Röntgen per la scoperta dei raggi X. Solo due donne hanno vinto il premio: Marie Curie nel 1903, e Maria Goeppert Mayer nel 1963.

Viene assegnato, con cadenza annuale, tendenzialmente nel quarto trimestre dell'anno, dall'Accademia reale svedese delle scienze.[1]

Il premio consiste in una somma di denaro (otto milioni di corone svedesi nel 2013), un diploma personalizzato per ogni vincitore e una medaglia d'oro recante l'effigie di Alfred Nobel.

Il premio Nobel per la fisica non è stato assegnato in sei occasioni (1916, 1931, 1934, 1940, 1941 e 1942).

En otros idiomas
беларуская (тарашкевіца)‎: Нобэлеўская прэмія ў галіне фізыкі
Bahasa Indonesia: Nobel Fisika
Lëtzebuergesch: Nobelpräis fir Physik
Plattdüütsch: Nobelpries för Physik
norsk nynorsk: Nobelprisen i fysikk
português: Nobel de Física
srpskohrvatski / српскохрватски: Nobelova nagrada za fiziku
oʻzbekcha/ўзбекча: Fizika boʻyicha Nobel mukofoti
Tiếng Việt: Giải Nobel Vật lý