Microcomputer

Il MOS KIM-1, uno dei primi microcomputer della storia[1].

Un microcomputer o microelaboratore (negli anni settanta abbreviato anche micro) è un computer generalmente dotato di un singolo microprocessore (µP). Ha un costo abbastanza limitato e un ingombro generalmente ridotto (tale da poter essere acquistato e utilizzato da un singolo utente) ed è in grado di svolgere un ristretto numero di funzioni e applicazioni.

Una tipologia che ebbe grande diffusione nella seconda metà del XX secolo furono gli home computer.

En otros idiomas